ico-ita

Spedizione gratuita in tutta EUROPA

ANCHE A RATE

Tricholaser

subito tuo a partire da

€ 104,00

al mese con

Tasso Zero, Zero interessi, Zero spese

Seleziona SmallPay in fase di pagamento
e scegli il numero di rate che preferisci.

CURA DEI CAPELLI

Tricholaser

2 in 1

2 trattamenti in un device:
trattamento preservante e trattamento rivitalizzante.

La soluzione professionale soft-laser per la cura dei capelli in un dispositivo da usare a casa, in vacanza o dove vuoi.

Perché volerlo subito:

  • combatte la caduta;
  • stimola i processi metabolici necessari alla crescita dei capelli;
  • supporta l’azione dei melanociti che contrastano l’incanutimento dei capelli;
  • migliora la salute del cuoio capelluto in caso di dermatite e seborrea.

Ora in promo

1,610.00 1,248.00

La confezione contiene:

  • dispositivo TRICHOLASER
  • caricabatterie con cavetto USB
  • astuccio nero in stoffa
  • manuale d’uso
Chioma più folta e diametro del capello aumentato
Comparsa dei capelli bianchi ritardata o rallentata se già in atto
Comparsa dei capelli bianchi ritardata o rallentata se già in atto
Rallenta la perdita dei capelli
Rallenta la perdita dei capelli
Follicoli dormienti risvegliati
Follicoli dormienti risvegliati
Azione profonda grazie ai 4 diodi laser infrarosso

Azione profonda grazie ai 4 diodi laser infrarosso

Più di 10.000 trattamenti garantiti

Più di 10.000 trattamenti garantiti

Per tutta la famiglia

Per tutta la famiglia

Nessun effetto collaterale

Tutti gli approfondimenti:

Wellbeing home laser devices

Dall’esperienza maturata in 35 anni di sviluppo di apparecchiature professionali abbiamo creato gli Home-device soft laser LOWE per offrirti finalmente trattamenti efficaci e totalmente sicuri nell’intimità e nella comodità di casa tua. Non dovrai più spostarti da casa per raggiungere ambulatori e centri estetici.

Il miglior strumento anti-caduta?
La prevenzione

La calvizie, insieme ad un precoce incanutimento, costituisce per la maggior parte delle persone un motivo di disagio e di altre sensazioni non positive. Oltre il 50% della popolazione mondiale crede che la calvizie sia il peggior difetto prima ancora di un brutto sorriso.

Sapevi che la perdita dei capelli non si verifica solo in età avanzata, proprio perché dipende da tanti altri fattori come lo stress, la dieta, la genetica e molto altro ancora.

30 milioni di uomini in Europa e 35 milioni negli USA soffrono di calvizie,

mentre sono almeno 1 milione le persone che nel mondo sono alla ricerca di un rimedio professionale per la perdita dei capelli. Attualmente due sono i farmaci approvati nella cura dell’alopecia: minoxidil e finasteride, in alternativa al trapianto dei capelli.

Anche le donne, come gli uomini, sono affette da alopecia androgenetica e di solito non hanno gli stessi schemi di perdita; quella femminile colpisce fino al 40% quando compiono 50 anni.
L’alopecia androgenetica femminile solitamente consiste in un diradamento diffuso in tutte le aree del cuoio capelluto, non colpisce solo la parte superiore, anteriore e posteriore del cuoio capelluto, ma anche i lati sopra le orecchie e persino nella parte posteriore, sotto la cosiddetta “corona”, nella zona della nuca, che è la tipica area donatrice dei pazienti di sesso maschile. Risulta molto più difficile trovare un’area donatrice adeguata nelle persone di sesso femminile.

Tricholaser con l’azione combinata del laser (che penetra in profondità fino a 35 mm) e del LED rosso (fino a 25 mm) garantisce un’azione efficace e completa.

Tricholaser non è invasivo, non provoca dolore o fastidio ed è sicuro per gli occhi grazie al sistema brevettato LSE.

A differenza di altri dispositivi home-care, Tricholaser utilizza 4 veri laser a diodo e non semplici led. Molti chirurghi consigliano questa terapia anche sui capelli trapiantati in quanto prolunga la vita dei bulbi.

Tricholaser si basa sulla LLLT che è una metodica terapeutica non invasiva approvata dalla FDA (Food and Drug Administration), priva di controindicazioni e di effetti collaterali, in grado di stimolare efficacemente la funzione riproduttiva dei follicoli piliferi ancora attivi, e per questo impiegata con successo per combattere l’alopecia androgenetica e la caduta dei capelli.

Le cellule e le molecole che compongono il cuoio capelluto, infatti, assorbono la luce laser migliorando la loro attività: l’energia prodotta dalla radiazione laser viene immagazzinata nei mitocondri, cosa che stimola la produzione di ATP (Adenosina Trifosfato) e conseguentemente  la respirazione e il metabolismo cellulare delle cellule immunitarie. Ciò favorisce i principali processi metabolici, come la sintesi del DNA e delle altre molecole indispensabili all’organismo.

É una terapia che va effettuata a giorni alterni nella fase cosiddetta d’urto, e una o due volte a settimana durante il periodo di mantenimento. La durata complessiva del trattamento varia a seconda dei casi: trattandosi di alopecia androgenetica il mantenimento va fatto sempre, in tutti gli altri casi invece fino all’ottenimento dei risultati desiderati.

Gli effetti principali derivanti dal trattamento sono una riduzione della caduta dei capelli fino ai limiti fisiologici, miglioramento della salute del cuoio capelluto se si soffre di dermatite e seborreairrobustimento del fusto del capello e un aumento della densità. 

I risultati, ovviamente, sono molto soggettivi e vengono influenzati da diversi fattori, tra cui anche il genere sessuale. Risultati di una certa importanza cominciano a vedersi dopo circa 6 mesi.

Prima e dopo il trattamento con Tricholaser

*Leggere attentamente il manuale incluso nella confezione.

  1. Accertati che il dispositivo sia carico, accendilo premendo una volta sul pulsante di accensione che troverai su retro. Assicurati che la tua cute sia pulita prima di effettuare il trattamento, un eccesso di sebo potrebbe riflettere il fascio laser.
  2. Premi nuovamente il pulsante di accensione per selezionare il programma desiderato; potrai scegliere tra due tipologie: trattamento preservante (20 min) che serve a prevenire l’incanutimento, ritardandone la comparsa, o il trattamento rivitalizzante (20 min) che favorisce la ricrescita, garantisce una chioma più folta e ritarda la caduta dei capelli.
  3. Appoggia la lente in modo perpendicolare alla zona da trattare e muovila sull’area interessata. Alla fine del trattamento, un segnale acustico ti avviserà dello spegnimento del dispositivo.
  4. Il trattamento rivitalizzante si effettua muovendo il manipolo su una parte della testa e lasciandolo fisso su questa per circa 6 secondi; il tempo è scandito da un segnale acustico che indica all’utente di muoverlo verso il punto successivo e così fino a trattare tutta la superficie del cuoio capelluto, concentrandosi maggiormente sulle zone affette da alopecia o diradamento. Ripetere tale procedura per tutta la durata del trattamento: ovvero 20 minuti. Allo scadere di questi il dispositivo emetterà un triplice segnale acustico prima di spegnersi automaticamente.
  5. Ripeti il trattamento 2-3 volte a settimana.

 

 


Consolle dei comandi

a. Pulsante per l’accensione, lo spegnimento e la selezione della modalità di trattamento.

b. Presa per connessione del cavetto caricabatterie

c. Led spia di colore rosso per segnalazione emissione laser in corso/in standby e batteria in carica .

d. Led spia di colore verde per modalità Revitalazing (Anti-caduta e Ricrescita)

e. Led spia di colore verde per modalità Preserving (Anti-incanutimento)

Sono montati, nella testa del dispositivo, quattro diodi laser infrarosso della lunghezza d’onda di 905 nm e della potenza di 25 W di picco (assorbiti dalla cute alla massima potenza di 25 mW), un LED rosso che svolge la funzione di luce guida (perché il laser infrarosso è invisibile) ed un fotosensore di  prossimità che aziona l’emissione del laser e del LED rosso quando la distanza da un corpo è compresa tra i 10 e 20 cm. L’energia dei laser infrarossi invisibili ha un’azione vaso dilatante per cui vascolarizzante; ovvero fa sì che al bulbo del cuoio capelluto “dormiente” arrivi più sangue, quindi più sostanze nutritive, facendo in modo di “riattivarlo” nella produzione del capello (Programma REVITALAZING).

Allo stesso modo, il laser invisibile infrarosso, fa sì che al capello arrivino quelle proteine la cui mancanza provoca l’incanutimento del capello. In questo modo si ritarda la diminuzione di pigmento (colore), allontanando la formazione di capelli bianchi (Programma PRESERVING)

Segue una lista degli studi pubblicati da ricercatori scientifici a dimostrazione dell’efficacia delle tecnologie utilizzate da LOWE.