ico-ita

Spedizione gratuita in tutta EUROPA

cos'è il sesso di mantenimento

Cos’è il sesso di mantenimento? Gli esperti dicono che potrebbe salvare la tua relazione

In un mondo ideale, tu e il tuo partner sareste sempre impegnati a fare l'amore con la stessa frequenza con cui l'avete fatto in quei beati primi mesi della vostra relazione. Ma siccome quasi nessuno di noi vive all'interno di una commedia romantica, la vita continua inesorabilmente ad intromettersi.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il tuo lavoro diventa stressante mentre persegui quella promozione o quella scadenza.

Programmi contrastanti e giornate diametralmente opposte si traducono in desideri diversi con uno di voi che è pronto ad un super incontro hot e l’altro che non vede l’ora di svenire tra le braccia di Morfeo.

Arriva il momento in cui il partner generalmente “più attivo” si stanca anche di dover prendere sempre l’iniziativa, quando dall’altra parte trova un muro, una persona sempre distratta dalle mail di lavoro o dalle ultime notizie sui dati di contagio da Covid.

Qualunque sia il motivo della tua vita sessuale poco brillante, stai certo che è del tutto normale passare attraverso un periodo di siccità, in particolare all’interno delle coppie di lunga data. 

Detto questo, non devi accontentarti di sentirti frustrat* o insoddisfatt*. 

Trovare regolarmente del tempo per l’intimità non è sempre così facile in una relazione a lungo termine, ed è qui che entra in gioco il cosiddetto sesso di mantenimento.

Se non hai mai sentito parlare di sesso di mantenimento, gli esperti dicono che questa strategia potrebbe essere la chiave per uscire da quel solco e riaccendere la scintilla.

cos'è il sesso di mantenimento

Cos’è il sesso di mantenimento?

Come suggerisce il nome, il sesso di mantenimento si riferisce alla decisione consapevole di essere fisicamente intimo con il tuo partner con un certo grado di regolarità e coerenza. 

Per alcune coppie, questo può significare letteralmente inserire il sesso nei loro calendari una volta alla settimana, o creare una nota mentale per farlo in un determinato momento. 

La realtà è che se aspetti di fare sesso finché non sarete magicamente dell’umore giusto nello stesso momento, potresti aspettare molto a lungo. 

Il sesso di mantenimento, invece, ti incoraggia a dare la priorità all’intimità di coppia pianificandola in anticipo.

La terapista comportamentale dell’intimità Rebecca Torosian preferisce il termine “sostenere il sesso”. 

Secondo lei, una componente importante in quest’ottica è l’abitudine di sedersi regolarmente con il proprio partner per parlare della vostra vita sessuale: cosa funziona per te, cosa non fa per te e cosa vorresti maggiormente.

“Portiamo avanti il confronto di coppia per discutere ed esplorare i nostri bisogni e desideri sessuali come parte integrante delle nostre interazioni quotidiane/settimanali con i nostri partner”.

Mantenere una linea di comunicazione aperta è fondamentale perché garantisce che se uno di voi si sente frustrato o insoddisfatto, non nasconda i problemi sotto il tappeto generando così risentimento. 

Inoltre, scambiando queste informazioni con il tuo partner, puoi avere un’idea migliore di come aiutarvi a vicenda a entrare nel mood giusto per l’intimità, il che renderà più facile sostenere una vita sessuale coerente alle vostre esigenze.

Tuttavia, siamo chiari su una cosa. 

Il sesso di mantenimento non è una scusa per esercitare pressioni, sensi di colpa o costringere il tuo partner a fare sesso con te. 

Il sesso richiede sempre il consenso entusiasta di entrambe le persone.

cos'è il sesso di mantenimento

In che modo il sesso di mantenimento può aiutare la tua relazione?

Le relazioni senza sesso sono sorprendentemente comuni. 

E la verità è che tutte le coppie di tanto in tanto attraversano un “vuoto”, soprattutto se stanno insieme da anni. 

Detto questo, la connessione a livello fisico può ovviamente svolgere un ruolo importante nel tuo legame generale. 

Anche se non esiste un numero magico riguardo a quanto spesso dovresti fare sesso con il tuo partner (perché la frequenza ideale può variare in modo significativo da coppia a coppia a seconda della loro età, libido, salute e altri fattori), uno studio del 2017 ha indicato una frequenza ideale di una volta-settimanale per mantenere felici entrambi i partner.

Il problema per molte coppie spesso deriva però dal desiderio. 

Solitamente, una volta che i vestiti sono stati tolti e tutto sta per succedere, i tuoi ormoni prendono il sopravvento. 

È arrivare alla fase del “togliamoci i vestiti e saltiamoci addosso” che può essere complicato, specialmente quando ogni partner ha spunti, bisogni e aspettative erotiche diversi per la seduzione, così come le pulsioni sessuali.

Questo è il motivo per cui alcune coppie trovano utile pianificare a tavolino il tempo designato per il sesso.

“È importante in qualsiasi relazione a lungo termine che le coppie mantengano una routine sessuale”, afferma la sessuologa clinica certificata Dawn Michael. “Una routine è perfetta perché non c’è bisogno di chiedere o essere rifiutati e la coppia sa quando saranno in intimità l’uno con l’altro. Quando non c’è un tempo coerente, una persona di solito spingerà per ottenerlo e l’altra lo rifiuterà, provocando sentimenti contrastanti. Questo può creare un modello sessuale non sincronizzato che nel tempo potrebbe essere difficile da correggere”.

cos'è il sesso di mantenimento

Chi può trarre vantaggio dal sesso di mantenimento?

Fare il check-in con il tuo partner e chiedergli cosa ne pensa della vostra vita sessuale è il modo migliore per capire se il sesso fra di voi sta ancora realmente funzionando. 

Se uno o entrambi arrivate ad ammettere che vorreste poter essere intimi più frequentemente, potrebbe valere la pena fare uno sforzo consapevole per programmare il sesso.

In questo periodo anomalo fatto di isolamento e distanza sociale, la maggior parte di noi sta già lottando per sentirsi a proprio agio con se stesso a causa di un aumento di molti problemi psicologici ed emotivi derivanti da una maggiore ansia e incertezza sul futuro. 

Pertanto, sostenere l’attività sessuale durante questo periodo ha il potenziale per essere un momento più rilassante e intimo che mai. 

cos'è il sesso di mantenimento

Come puoi rendere il sesso di mantenimento più romantico?

Il termine sesso di mantenimento, o anche l’idea stessa di esso, può sembrare sexy quanto la dichiarazione dei redditi. 

Detto questo, gli esperti concordano che ci sono sicuramente modi per amplificare il romanticismo.

Il sesso può continuare a essere divertente, soprattutto perché sai quando lo farai, quindi puoi pianificare un atmosfera romantica, o un po più stravagante e giocosa e cominciare ad entrare nel mood giusto con largo anticipo!

Se avete intenzione di scegliere un’ora designata per darvi da fare, individuate un momento in cui entrambi potete rilassarvi e non vedete l’ora di connettervi l’un l’altro. 

Ad esempio, se sapete che entrambi non avrete scadenze incombenti che vi distraggono il sabato mattina, potrebbe essere una scommessa migliore che un mercoledì sera dopo una lunga giornata lavorativa.

Incorporare novità all’interno delle tue “date sessuali” è il modo migliore per assicurarti che siano sempre eccitanti. 

Vuoi un suggerimento? Su fogli di carta separati, scrivi tutte le cose nuove che vuoi provare in camera da letto. Mettili in un barattolo e tirane fuori uno nuovo ogni settimana. 

Inoltre, i partner possono a turno sorprendere l’altro introducendo occasionalmente un nuovo sex toy a sorpresa.

Nel tempo, fare questi “sforzi extra” per un gioco sessuale creativo migliorerà realmente i nostri legami intimi.

Detto questo, non dovresti mai sottovalutare l’importanza di assicurarti di essere sia a tuo agio che rilassat*.

“Poiché una risposta ansiosa è spesso il rovescio della medaglia dell’eccitazione, consiglio di essere gentili gli uni con gli altri e di prendere le cose con molta calma”, spiega Torosian. “Concentrarsi sulle carezze affettuose, sui baci e sulle coccole crea una connessione desiderata con il tuo partner e può portare al sesso, ma assaporando ogni momento; riduce l’ansia da prestazione e aumenta il divertimento.”

Anche se il sesso di mantenimento potrebbe non essere la soluzione per ogni coppia, non hai nulla da perdere provando a rendere l’intimità una priorità costante. 

Il sesso di mantenimento non deve essere l’unico sesso che fai, pensalo solo come una sorta di polizza assicurativa per quelle settimane in cui entrambi siete troppo svuotati per sedurvi a vicenda.

 

 

LOWE consiglia

Harmony

Benessere sessuale

La prima soluzione soft laser professionale dedicata al benessere sessuale di tutti, che biostimola il clitoride per regalarti orgasmi più intensi e più velocemente e combatte l’eiaculazione precoce.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email