Capelli e sport: 5 trucchi per evitare di lavarli dopo ogni allenamento

Cosa ne sanno gli uomini del fastidioso problema che abbiamo noi donne di dover organizzare gli impegni della settimana in base ai giorni di lavaggio dei nostri capelli?

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Io, ad esempio, ho quasi sempre avuto i capelli mediamente lunghi e ho sempre praticato sport; ma, ahimè, il mio amore per l’attività fisica è spesso stato ostacolato dalla mancanza di tempo per fare lo shampoo post allenamento.

Quindi, ecco di seguito, i migliori trucchi per saltare il lavaggio dei capelli dopo lo sport:

-Shampoo secco prima dell’allenamento

Lo shampoo secco è diventato un supereroe per salvare i capelli sporchi, ma non dovrebbe essere usato sui capelli bagnati. È fatto specificamente per l’uso su ciocche asciutte, quindi spruzzarlo sui capelli sudati non aiuterà molto. Invece provate a vaporizzare il prodotto lungo le radici prima di fare attività fisica. In questo modo la formula potrà assorbire gli oli in eccesso proprio mentre sudate.

-Elastici invisibili a filo di telefono

Li avrete sicuramente visti, ma probabilmente non avete mai capito il loro vero scopo: gli elastici invisibili in plastica trasparente – meglio conosciuti come Invisibobble, non solo “scompaiono” nella chioma, ma non lasciano alcun segno sui capelli. Una volta sciolti, sembrerà come se non li aveste mai legati.

-Look effetto bagnato

Dopo lo sport non dovrete fare altro che bagnare la chioma con un mix di acqua e gel tirando indietro i capelli. Il risultato sarà sorprendentemente ordinato e assolutamente di tendenza.

-Treccia prima, onde dopo

Se ci pensiamo bene, il sudore contribuisce a dare texture ai capelli proprio come farebbe un prodotto per lo styling. Inoltre, è naturalmente salato, proprio come la formula dei prodotti al sale usati per le famose beach waves. Potete quindi farvi delle bellissime boxer braids (qui il tutorial) prima di allenarvi e trasformarle in morbide onde finito il workout.

-Santa coda alta

Magari non vi sentite così abili, e affrontare un tutorial per fare le boxer braids può sembrarvi complesso? allora perché non ricorrere alla classica coda alta! Tutto quello che c’è da fare è scolpire la chioma con l’aiuto della lacca, trasformando in un fattore positivo il fatto di non avere capelli troppo puliti. Il risultato? I capelli sono meno vaporosi e quindi stanno fermi con più facilità regalandovi uno stile impeccabile.

Aldilà del sudore, lavare i capelli ogni giorno comporterebbe in primis uno stress eccessivo proprio per loro, che a lungo andare, risulterebbero sfibrati e danneggiati dai troppi lavaggi e asciugature frettolose.

Ora che vi ho svelato i miei trucchi ditemi quali sono i vostri!

LOWE consiglia

Tricholaser LOWE

Cura dei capelli

E’ il device professionale anti-caduta che in modo naturale favorisce la ricrescita dei capelli e contrasta l’incanutimento.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Tutti i prodotti LOWE per la cura della persona