Si può essere gelosi di un sex toys?

Sono una persona curiosa per natura e come tutte le persone curiose vivo facendomi sempre mille domande nuove. Nell’ultimo periodo mi sono interrogata sulla questione della gelosia degli uomini verso i sex toys utilizzati (o desiderati) dalle loro compagne, mogli, fidanzate.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

E’ vero che esistono uomini effettivamente gelosi di vibratori, dildo, plug e quant’altro?

Sembra paradossale, ma il numero degli uomini che affermano di essere “gelosi” del vibratore della partner è in continuo aumento. Soprattutto se questo giocattolo erotico è stato per anni il fedele compagno della ragazza. 

Eppure, secondo uno studio, l’acquisto di un giocattolo sessuale permette una migliore comunicazione con il partner. Un vibratore può essere consigliato a donne che hanno difficoltà a raggiungere l’orgasmo, o che non l’hanno mai raggiunto: le vibrazioni del sex toys possono essere un modo semplice e veloce per far scoprire alla donna il proprio potenziale orgasmico.

Quando effettuo una ricerca online, in particolare riguardo tematiche che esplorano la sessualità, generalmente parto sempre dalla lettura dei post basati su richieste di aiuto/consigli/confronto presenti all’interno dei forum. Per questa ricerca sono davvero rimasta sorpresa da quanti post fossero stati scritti riguardo all’argomento e quello che mi ha stupita di più è il fatto che fossero scritti solo dal punto di vista femminile.

La spiegazione che mi sono poi data sta proprio nel fatto che probabilmente gli uomini che effettivamente si scoprono gelosi del sex toys della compagna hanno anche un po’ di timore e vergogna a parlarne con altri uomini perché si sentono minati nella propria virilità e se è difficile ammettere una cosa del genere davanti alla propria donna lo è ancora di più doverlo sbandierare in un’enorme spogliatoio virtuale dove gli uomini fanno a gara tra loro per chi è più dotato.

Tornando invece ai post scritti dalle donne, le questioni ricorrenti di solito erano due:

-il mio uomo non vuole che io usi il vibratore perché ha paura che io lo possa sostituire con quello;

-vorrei tanto compare un sex toys ma non so se dovrei dirlo al mio uomo o tenerglielo nascosto per paura della sua reazione.

Esplorando le due questioni principali che sono venute a galla durante le mie ricerche direi che effettivamente i timori di queste ragazze sono più che fondati.

Molti uomini si sentono in pericolo: pensano che usando il toy da sola, la compagna possa dimenticarsi di loro. Io invece credo che masturbarsi da soli sia un piacere del tutto diverso e non diminuisce il desiderio di fare sesso in coppia sia per gli uomini che per le donne, anzi, lo aumenta.

Inoltre un qualsiasi vibratore o dildo, non avrà mai la possibilità di sostituire un uomo vero anche se secondo questo sarcastico (?) articolo “10 motivi per cui un Sex Toy è meglio di un fidanzato” del blog Oltreuomo non è così; forse meglio non farlo leggere ai fidanzati delle ragazze di cui sopra!

Invece sulla questione del tenerlo nascosto o meno al proprio uomo credo sia davvero una scelta personale che dipende anche dall’uso che se ne vuole fare. 

Molti pensano che il vibratore sia utilizzato soprattutto da donne single.

La verità è diversa: la maggior parte delle donne che usa un vibratore o un dildo è sposata o in coppia, inoltre si pensa che questi giochi siano usati per la masturbazione in solitaria invece spesso vengono usati con il partner durante i preliminari o durante il rapporto sessuale stesso.

Quindi perché non provare a proporlo al partner anche come gioco extra da portare in camera da letto?

Sulle reazioni che potrà avere il vostro Lui non so darvi una risposta certa, ma ci hanno pensato per me quelli di lelo.com in questo divertentissimo articolo sul “Cosa fare se lui ti sgama il vibratore”.

Per concludere, bando agli imbarazzi e via libera all’esplorazione di se.

Sono convinta che i vibratori dovrebbero piacere anche agli uomini, anzi dovrebbero vederli come i loro migliori alleati.

Un uomo ad esempio può capire quali zone la sua compagna preferisce stimolare prestando attenzione a come lei stessa usa il suo Toy.

 

A tale proposito un altro valido aiutante per l’esplorazione e la conoscenza di se é Aurora Plus di Lowe.

PERCHE’ VOLERLO SUBITO:

  • contrasta la secchezza vaginale e i dolori durante i rapporti stimolando la produzione di collagene;
  • rallenta il naturale processo di invecchiamento dei tessuti esterni dell’organo genitale femminile;
  • biostimola il clitoride per aiutarti a raggiungere orgasmi più intensi e più velocemente;
  • puoi usarlo in casa o dove vuoi senza recarti in centri specializzati;
  • a differenza dei trattamenti tradizionali non ha alcun effetto collaterale;
  • non essendo un farmaco non comporta modificazioni a livello ormonale.
COSA NON E’:

non è un vibratore ma provoca piacere: i trattamenti esterni su labbra e clitoride si riflettono anche all’interno aumentando la lubrificazione. La biostimolazione del clitoride ti predispone ad esperienze molto più intense praticata prima di un incontro con il tuo Boy o di un’esperienza da sola con il tuo Toy.

 

LOWE consiglia

Aurora Plus

Benessere sessuale

La prima soluzione soft laser professionale anti-età dell’organo genitale femminile progettato per chi desidera rallentare il naturale processo di invecchiamento e migliorare i propri rapporti.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Tutti i prodotti LOWE per la cura della persona